lunedì 24 luglio 2017

Recensione "Il contratto" di E. Kennedy

Risultati immagini per il contratto kennedy
TITOLO: Il contratto
AUTORE: E. Kennedy
EDITORE: Newton Compton Editori
DATA DI PUBBLICAZIONE: 5 agosto 2016
PREZZO: 9.90 euro (cop. rigida), 0.99euro (ebook)
Hannah Wells è una studentessa modello. Una di quelle ragazze intelligenti che al college non godono di alcuna popolarità. Ora si è presa una bella cotta per il ragazzo più fico della scuola, ma c’è un problema: per lui Hannah non esiste. Come riuscire a farsi notare? Garrett Graham è un bad boy, ed è anche uno dei ragazzi più popolari della scuola, grazie alle sue imprese sul campo da hockey. Ma le speranze di un grande futuro rischiano di andare in fumo perché i suoi voti sono troppo bassi. Avrebbe bisogno di un aiuto per superare l’esame di fine semestre e poter diventare un giocatore professionista… E allora è naturale che i due stringano un patto. Hannah sarà la tutor di Garrett fino alla fine dell’anno. In cambio, Garrett fingerà di uscire con lei per accrescere la sua fama: a quel punto tutti la noteranno di sicuro. Ma qualcosa va storto e quel bacio in pubblico, tra Hannah e Garrett, non sembra poi così falso…
La mia opinione
Buon lunedì amici lettori! Incredibilmente è già il 24 luglio…quest’estate sta volando o è solo la mia sensazione?!
Oggi sono qui parlarvi di un romanzo edito lo scorso agosto da Newton Compton e primo della serie “Off-Campus series” scritta da Elle Kennedy  (che molti conosceranno per essere la scrittrice insieme e Jen Frederick che si cela sotto lo pseudonimo Erin Watt) e composta da 4 volumi tutti stand alone, ovvero “Il contratto”.  Uno sport romance new adult ambientato alla Briar University e che vede protagonisti Hannah e Garrett.
Hannah Wells studia musica al terzo anno di college, ha una voce meravigliosa, voti alti e una cotta per Justin, il nuovo arrivato nella squadra di football, ma non ha il coraggio di rivolgergli la parola.
Garrett è il capitano della squadra di hockey, figlio di uno dei giocatori più amati del medesimo sport, uno dei ragazzi più attraenti, presuntuosi e davvero sexy del college; per giocare sa che deve mantenere la media dei voti alta e dunque l’insufficienza appena presa al corso di filosofia proprio non ci voleva...ma come rimediare? La sua speranza di riuscire a passare l’esame finale e dunque far risalire i suoi voti ha la faccia di Hannah perché si dà il caso che la nostra protagonista sia l’unica ad aver preso una bella “A” nel test. Ma convincerla ad aiutarlo non sarà affatto semplice...almeno che anche la ragazza non ne ricavi qualcosa.
Hannah e Garrett insieme sono magnifici: si stuzzicano in continuazione facendo crescere la tensione fra di loro, battibeccano su qualsiasi cosa e piano piano inizieranno a conoscersi fino a scoprire di potersi fidare completamente l’uno dell’altro.
Da una parte abbiamo Hannah che dalle prime righe ci sorprenderà: studia musica, non beve alle feste per un motivo ben preciso, ma non per questo è la santarellina della situazione. Ha un carattere deciso e forte, è autoironica, divertente e sa tornare sui suoi passi al momento giusto.
Garrett è un donnaiolo seriale: non ha tempo per avere una fidanzata perché troppo concentrato a diventare un giocatore professionista, ma non per questo è il classico playboy a cui siamo abituate. Il ragazzo ci sorprenderà con la sua ironia e la sua dolcezza neanche tanto velata e le sue premure nei confronti di Hannah vi faranno sciogliere.
Il primo libro della serie Off-Campus mi ha divertita, mi ha fatto sospirare e mi ha tenuto compagnia per un bel pomeriggio (non riuscivo a staccarmene).
Una lettura scorrevole e leggera, ideale per chi ama i new adult romantici ambientati nel mondo sportivo. Come sapete gli altri volumi vedono come protagonisti Logan, Dean e Tucker e non vedo l’ora di conoscere le loro storie.

2 commenti:

  1. Decisamente una gran bella serie! I miei preferiti però sono Dean e Tucker!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dean è un personaggio che mi incuriosisce moltissimo!

      Elimina