giovedì 28 maggio 2020

Double review "Il mio problema sei tu" e "Il mio gioco sei tu" di L.A. Cotton


Recensione


Buon giovedì a tutti amici!
Ebbene oggi doppia recensione in un unico post: prometto di essere breve e concisa, anche perché di questi due volumi ve ne ho parlato nel vlog qui, però ci tenevo anche a scrivere due righe per convincervi a leggerli.
Dunque non perdiamo tempo e partiamo con "Il mio problema sei tu" e "Il mio gioco sei tu" di L.A. Cotton, primo e secondo volume della Rixon Raiders series editi da Queen Edizioni.


Il mio problema sei tu
L.A. Cotton


   


Editore: Queen Edizioni
Prezzo: Ebook 3,99€
Pagine: 332
Serie: Rixon Raiders #1
Genere: Sport Romance New Adult
Data di pubblicazione: 12/11/2019

Trama: Hailee Raine deve riuscire a sopravvivere solo un altro anno in quella città ossessionata dal football. Un ultimo anno con Jason, il suo crudele fratellastro, e i suoi amici, un branco di giocatori di football presuntuosi e arroganti. Lei li odia. Soprattutto Cameron Chase, il ragazzo che pensava fosse diverso dagli altri.
Cameron Chase ha il mondo ai suoi piedi: è bello, ha talento e ha un incredibile fascino. I college fanno la fila alla sua porta, tutti vogliono il ricevitore dei Rixon Raiders, la vera star della squadra. Finché qualcosa minaccia di rovinare tutto ciò per cui ha sempre lavorato, e solo una persona può placare la guerra che infuria dentro di lui. Cameron dovrebbe odiarla: lei è la sorella del suo migliore amico. Hailee è off-limits. Intoccabile.
Ma quando Hailee si ritrova vittima di uno scherzo fatto dalla squadra finito male... improvvisamente, odiarsi a vicenda non è mai stato così bello.

Primo volume della serie, segue le vicende di Cameron e Hailee, due ragazzi che si dovrebbero detestare per via del loro passato fatto di scherzi e ripicche ma che con il passare del tempo inizieranno a provare attrazione e anche ben altro.
Inutile girarci intorno: adoro gli sport romance, soprattutto se ambientati al liceo e questo è stato una scoperta meravigliosa, mi pento di non averlo letto prima.
Cameron è il miglior amico di Jason, il fratellastro di Hailee con cui, da quando è iniziata la convivenza, gli scherzi, le ripicche, le vendette non sono mai mancate: più Jason infastidiva la ragazza, più lei rispondeva, una vera battaglia di nervi che ora all'ultimo anno del liceo si presta alla sua conclusione.
Peccato che complicazioni, la rivalità sempre più forte con l'altra scuola di Rixon, una lista e tanti guai, cambieranno le carte in tavola, senza dimenticare un po' di drama che piace sempre.
Cameron è un ragazzo bellissimo, quello che sembra il classico stronzo, che usa e getta le ragazze ma che in fondo ha un cuore d'oro: darebbe tutto per proteggere chi ama, la sua famiglia che non sta attraversando un periodo facile,  sostenere i suoi amici e soprattutto cercare di tenere sotto controllo i sentimenti per la ragazza, che prova dal momento in cui l'ha conosciuta.
Hailee è una ragazza tosta, come poche: chiunque di fronte alle angherie di Jason avrebbe cercato di scappare, mentre lei ha ribattuto sempre, senza esclusione di colpi, senza rimorsi; è una ragazza che ha ben chiaro il suo futuro, sa cosa vuole e soprattutto sa che vuole lasciare Rixon e la loro folle passione,mai condivisa, per il football. Una ragazza che cammina a testa alta, sempre, anche quando la vita sembra metterla in difficoltà Haille non si farà abbattere.
Una storia dolcissima, divertente, che indaga sulla crescita personale dei due protagonisti, sulla volontà di seguire il proprio futuro senza condizionamenti e di lasciarsi andare ai sentimenti crescenti che provano l'uno per l'altra.


Il mio gioco sei tu
L.A. Cotton


    


Editore: Queen Edizioni
Prezzo: Ebook 3,99€
Pagine: 347
Serie: Rixon Raiders #2
Genere: Sport Romance New Adult
Data di pubblicazione: 12/02/2020

Trama: Felicity Giles ha una lista.
Perdere la verginità.
Incontrare il suo principe azzurro e innamorarsi.
Vivere l’ultimo anno di liceo al massimo.
L’unico problema?
Il suo principe non fa parte dei buoni, è un cattivo, e lei è abbastanza sicura che lui la distruggerà prima di donarle il suo cuore.
Jason Ford ha un piano.
Vincere il Campionato Nazionale e diventare uno dei quarterback più famosi della storia dei Rixon Raiders.
Andare al college e realizzare il suo sogno di entrare a far parte della NFL.
Evitare la ragazza per cui ha iniziato a provare qualcosa.
Felicity Giles, la migliore amica della sua sorellastra, nonché una perenne spina nel fianco.
Lei è fottutamente fastidiosa. Strana.
Per lui è solo un gioco, niente di più.
Fino a quando il suo più grande rivale decide di farla pagare a lui e alle poche persone a cui vuole bene… e Felicity viene messa in mezzo.
E all'improvviso l’odio che prova per lei inizia a sembrare amore.

Secondo volume della serie creata da L.A. Cotton e che ho divorato, nonostante rispetto al primo sia mezzo gradino sotto per la sottoscritta.
La storia riprende dove l'avevamo lasciata con Cameron ed Hailee, solo che cambiano i pov: qui abbiamo Felicity, la migliore amica di Hailee, che nel primo volume ci aveva fatto sorridere con la sua lista e Jason, il migliore amico di Cameron, il ragazzo d'oro degli Rixon Raiders.
Felicity è stata un punto di forza all'inizio della storia, che purtroppo via via che la lettura proseguiva, mi ha delusa: mi piace la sua idea di lanciarsi, provare cose nuove, non essere solo la brava ragazza, ma trovare la propria strada, peccato che spesso sia in balia degli eventi, non riesca a prendere in mano l'iniziativa, si fa trascinare da ciò che accade, dai pensieri degli altri non riuscendo ad essere davvero se stessa.
Jason è quello che seppur stronzo, perché è inutile negarlo, lo è, è quello che è cresciuto di più fra i due: si aprirà, riuscirà a far scorgere anche un lato umano, non solo quello del quarterback, il ragazzo che tutti attendono di portare in gloria se grazie a lui si vincerà il campionato, quello che vive sotto pressione del padre, della città, dei talent scout, che ha fatto del football la sua sola ragione di vivere, ma che appunto riuscirà ad aprirsi a nuove possibilità.
In questo volume scopriamo molto di lui e anche del suo passato, soprattutto della feroce rivalità con Lewis Thatcher che sfocia nella violenza e in ben altro: ho trovato molto bene affrontata questa parte, soprattutto perché siamo sinceri, certi comportamenti rimandano ben oltre il bullismo.

Due romanzi che mi sono piaciuti tantissimo, che mi hanno intrattenuta, divertita e di cui non vedo l'ora di leggere il terzo, uscito la scorsa settimana con protagonista Asher, quello che fra i tre mi incuriosisce di più.



2 commenti:

  1. Vabbè, te lo devo dire pure qui? xD
    Io non volevo aggiungere altra roba alla lista xD

    RispondiElimina