giovedì 14 luglio 2016

Recensione "Talon" di J. Kagawa


TITOLO: Talon (I ribelli di Talon  #1)
AUTORE: J. Kagawa
PAGINE: 474
EDITORE: Harper Collins Italia
DATA DI PUBBLICAZIONE: 6 Ottobre 2015
PREZZO SU AMAZON: 14.69 euro (cop. Rigida) 3.99 euro (ebook)
Ci fu un tempo in cui i draghi furono cacciati fino quasi all'estinzione dai cavalieri dell'Ordine di San Giorgio. Da allora, nascosti sotto sembianze umane, i draghi di Talon sopravvissuti al massacro si sono moltiplicati e hanno acquisito maggiore forza e astuzia nel corso dei secoli: non manca molto a quando saranno pronti a diventare i padroni del mondo, senza che gli esseri umani nemmeno se lo immaginino. Ember e Dante Hill sono gli unici esemplari di draghi fratello e sorella, addestrati per infiltrarsi nella società degli uomini. Ember non vede l'ora di vivere come una teenager qualunque e godersi fino in fondo quell'unica estate di libertà che le sarà concessa, prima di ricoprire il ruolo a lei destinato dentro il regno di Talon. Ma l'Ordine è sulle loro tracce per terminare quanto non era stato fatto nel passato: annientarli tutti. Il cacciatore di draghi Garret Xavier Sebastian, però, non può uccidere, a meno che non sia sicuro di aver trovato la propria preda. E niente è certo quando si tratta di Ember Hill.
La mia opinione
Buongiorno amici!!! Come ve la state passando?
Poiché volevo tuffarmi su “Rogue” della Kagawa come un affamato ad un buffet, ho prima deciso di dare una rispolverata al primo romanzo della serie, ovvero “Talon” e quindi sono qui a parlarvene.
Edito dalla fantastica Harper Collins Italia lo scorso ottobre, questo paranormal fantasy incentrato sulla figura dei draghi mi ha subito affascinata.
Prima di tutto va spiegato che Talon è la società segreta di draghi che vengono addestrati in mezzo agli esseri umani , ignari come sempre di tutto, per far si che in un futuro non troppo lontano riprendano il controllo del pianeta. Che carini vero?!
Protagonisti della storia sono Ember Hill e suo fratello gemello Dante, che vengono appunto mandati nell’assolata California per mimetizzarsi con gli umani e per allenarsi di nascosto per il ruolo che gli verrà poi affidato nella società.
Ovviamente essendoci un pericolo così grande  è stata creata una società segreta dagli umani con lo scopo di combattere e uccidere i draghi, ovvero l’Ordine di San Giorgio di cui fa parte il soldato Garret. Perché vi spiego tutto questo? Perché la storia è narrata dal duplice pov di Ember e Garret, per poi aggiungersi dopo la metà quella di
Riley, sexy drago disertore.
Ember è un personaggio vivace, testardo, impulsivo, che non segue le regole e mette tutto in discussione; infatti a differenza di suo fratello Dante, dedito ai suoi compiti e alla causa di Talon, vede l’esperienza che le si prospetta come la prima vera possibilità di vivere, di provare emozioni.
La novità dell’interazione con gli esseri umani, l’attrazione e il rapporto che si crea con Garret, gli allenamenti che trova sempre più insopportabili, porteranno la ragazza a pensare seriamente per la prima volta a disertare.
E qui entra in scena il misterioso drago disertore Riley che cercherà in tutti i modi di convincere la ragazza a ribellarsi alla vita che le verrà imposta dalla società.
Un romanzo avvincente, intrigante che con il suo stile fluido e la magnifica idea dei pov alternati vi farà scoprire i nostri protagonisti nel migliore dei modi, anche se ovviamente non ci viene svelato tutto.
Una storia che parla di libertà, amicizia, amore, ribellione e molto altro.
Consigliato!

20 commenti:

  1. Nemmeno questo è il mio genere, magari qualche volta riproverò a leggere qualcosa simile, forse cambierò idea :')

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari troverai un libro che anche se non del tuo genere ti piacerà, a me capita, più spesso di quanto immagini ;)

      Elimina
  2. Ho sempre voluto leggere qualcosa sui draghi e questo libro/serie potrebbe fare al caso mio perché la trama è molto interessante. Solo che ho letto un paio di recensioni poco entusiaste e so anche che la serie è abbastanza lunga (dovrebbero essere cinque libri no?) e non mi sembra il caso di iniziarne di nuove (e lunghe xD) con tutte quelle da concludere/recuperare. Ma appena ne avrò finite un paio ci farò sicuramente un pensierino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, 5 volumi e li ultimi due ancora non pubblicati in lingua!!! Sarà lunga però, per ora, mi sta piacendo come serie incentrata sui draghi ;)

      Elimina
  3. Appena uscì non fu uno di quel libri che mi colpì all'istante. Lessi la trama ma nulla di più. Non mi sono mai interessata e non ho mai approfondito la questione, ma un mesetto fa l'ho vinto quindi a breve lo leggerò. Poi una mia carissima amica lo ha apprezzato quindi sono anche un pò più invogliata a leggerlo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, fammi sapere cosa ne pensi Vale!!!

      Elimina
  4. Ciaoo Belle purtroppo non e' nelle mie corde questo libro ma la tua recensione l'ho apprezzata tantissimo! ❤️❤️

    RispondiElimina
  5. Ce l'ho nel Kobo da quando è uscito, e con l'uscita di Rogue ero intenzionata a leggerlo e invece l'ho dimenticato di nuovo. Ce la posso fare xD

    RispondiElimina
  6. Ember è fantastica ♡.♡
    Uno dei Migliori personaggi che abbia mai incontrato!
    Sono in attesa di leggere Rouge e sto fremendo di impazienza :-D
    Bella recensione ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rosy, spero che Ember, andando avanti non mi deluda!

      Elimina
  7. Non mi ha mai ispirato più di tanto, non penso che sarebbe una delle mie priorità!

    RispondiElimina
  8. Questo mi ispira davvero tantissimo *___* e poi adoro i draghi! Voglio leggerlo assolutamente :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me come figura piacciono tanto e la serie della Kagawa per ora merita!!!

      Elimina
  9. Anche se non leggo molto questo genere voglio proprio leggerr questo libro,ne ho sentito parlare con molto entusiasmo da tutti voi blogger e poi ho ricevuto in premio il libro Rogue 😍😍
    Sacrilegio non leggerlo,comunque sono sicura che mi piaceranno 😊😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora non puoi proprio non leggerlo! Fammi sapere cosa ne penserai!

      Elimina