sabato 14 aprile 2018

Recensione "Someday, Somewhere" di Lindsay Champion

Risultati immagini per Someday, Somewhere Lindsay Champion
TITOLO: "Someday, Somewhere"
AUTORE: Lindsay Champion
EDITORE: Kids Can Press
DATA DI PUBBLICAZIONE: 3  aprile 2018
PREZZO: 16.19 $ (cop. rigida), 9.34 $ (cop. flessibile) 3.62 $ (ebook)
Dominique is a high school junior from a gritty neighborhood in Trenton, where she and her mom are barely getting by. Ben is a musical prodigy from the Upper East Side, a violinist at a top conservatory with obsessive talent and a brilliant future. When Dom's class is taken to hear a concert at Carnegie Hall, she expects to be bored out of her mind. But then she sees the boy in the front row playing violin like his life depends on it --- and she is transfixed. Posing as an NYU student, Dom sneaks back to New York City to track down Ben Tristan, a magnetic genius who whisks her into a fantasy world of jazz clubs and opera, infatuation and possibility. Each sees something in the other that promises to complete them. As Dom's web of lies grows, though, so does Ben's overwhelming need to conquer Beethoven's famous Kreutzer Sonata. But Ben's genius, which captivates Dominique, conceals a secret that may tear them apart. Alternating perspectives create suspense and momentum, romance and heartbreak. Author Lindsay Champion's deep roots in theater and music are evident on every page --- structured like a sonata with hints of West Side Story, her debut novel hits all the right notes.

La mia opinione
Buon sabato a tutti! La settimana è giunta al termine, però per me sarà un weekend di lavoro! Quindi niente riposo, ma speriamo ci sia bel tempo perché le attività che dovrò svolgere saranno tutte all’aperto (incrociate le dita per me!).
Oggi sono qui per parlarvi di un’altra ARC (advanced reader's copy) della ce americana Kids Can Press  e che è stato pubblicato lo scorso 3 aprile, ovvero “Someday, Somewhere” di Lindsay Champion.
La verità è che ho richiesto questa arc perché la copertina mi ha attirata tantissimo e sinceramente la trama non molto, però ho dovuto ricredermi perché la storia è carina.
Ben è un musicista dotato e vive nell’Upper East Side, mentre Dominique (Dom per gli amici) ha dovuto rinunciare al suo sogno di diventare ballerina perché troppo costoso e infatti ogni giorno aiuta la madre nella gestione di una lavanderia. Ad un concerto Dom incontra Ben ed immediatamente è attratta da lui e lo stesso il ragazzo. Un bel insta-love che solitamente non mi fa impazzire però nella doppia narrazione non è sviluppato male.
Dominique non ha molta fiducia in se stessa e spesso non crede di meritare quello che le sta accadendo, ma cresce piano piano nella storia prendendo consapevolezza di se stessa. Ben invece nasconde un segreto e questo viene rivelato molto lentamente, forse troppo per i miei gusti, e nel mentre diverse e inutili bugie vengono raccontate incidendo sul ritmo della narrazione che accelera solo nella parte finale della storia. Quello che però caratterizza il ragazzo è la sua passione ossessiva, bramosa per la musica e questo, nonostante le numerose figure retoriche usate che hanno appesantito lo stile, è per quanto mi riguarda, predominante rispetto a ciò che nasconde (che tra l’altro è abbastanza ovvio da un certo punto in poi).
Il rapporto fra i due ragazzi è carina, tenera e profonda e sicuramente è la parte meglio sviluppata del romanzo.
Due protagonisti che lottano contro le proprie paure e personaggi secondari che ho trovato davvero interessanti, primo su tutti Cass.
Un libro piacevole, un po’ troppo lento per i miei gusti, ma con due protagonisti ben caratterizzati e descritti: promosso.

2 commenti:

  1. Ciao la copertina è uno spettacolo!
    Se dovesse uscire anche in Italia potrei farci un pensierino ^_^
    A presto,
    Annalisa
    Lettrice di Libri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cover mi aveva colpito subito: è stupenda!

      Elimina