martedì 18 ottobre 2016

Recensione "Dreamology" di L. Keating

Risultati immagini per dreamology newton
TITOLO: Dreamology
AUTORE: L. Keating
PAGINE: 352
EDITORE: Newton Compon Editori
DATA DI PUBBLICAZIONE:  20 Ottobre 2016
PREZZO SU AMAZON: 9.90 euro (cop. Rigida) 4.99euro (ebook)
Per quanto Alice può riuscire a ricordare, Max è sempre stato nei suoi sogni ogni notte. Insieme hanno girato il mondo e si sono innamorati alla follia, in modo delirante. Max è il ragazzo perfetto... Purtroppo solo nei suoi sogni. Perché Max non esiste. O almeno, così ha sempre pensato lei. Fin quando Alice entra nella sua nuova classe, il primo giorno di scuola, e... non riesce a credere ai suoi occhi: il suo Max è lì, davanti a lei. Ben presto però la ragazza deve fare i conti col fatto che il Max reale è molto diverso dal Max dei sogni. Il Max reale è testardo e problematico, ha una vita complicata e intensa e Alice non ne fa parte. Anche il loro incontro e il loro rapporto non sono così perfetti come lei aveva sperato. Quando si è vissuto un amore da sogno, ci si potrà mai accontentare della realtà?

La mia opinione
Buon martedì!!! Metà Ottobre è passato e devo dire che ultimamente il tempo sembra essersi fermato, non passa mai...ho solo io questa sensazione? Mah!
Risultati immagini per dreamology newtonBando alle ciance, oggi vi farò “sognare” con un libro che è stata una graditissima sorpresa (grazie Newton), “Dreamology” di Lucy Keating.
Edito ad Aprile 2016 negli USA, è arrivato a tempi record nelle nostre librerie: uscirà il 20 Ottobre per la Newton Compton Editori, quindi a brevissimo!   
Prima di passare alla storia vi pongo un quesito: solitamente amo le cover originali dei libri, ma devo ammettere che quella nostrana supera di gran lunga quella della Harper. Voi cosa ne pensate?
Alice è la nostra protagonista che si trasferisce a Boston con il padre nella vecchia casa di famiglia materna, abbandonando New York e la sua cara amica Sophie.
Quasi ogni notte la ragazza sogna luoghi esotici, visite emozionanti nei musei insieme al suo ragazzo, il suo fidanzato onirico Max che conosce sin da bambina, ma sempre nei suoi sogni: infatti Max nella realtà non esiste. O almeno così crede Alice finché non lo incontra il primo giorno nella nuova scuola. Max è diverso dai suoi sogni: certo è uguale nell’aspetto, ma sembra chiuso, così perfettino rispetto all’esuberante compagno di viaggi. E poi c’è il piccolo particolare che non la riconosce. Ma è davvero così o sta fingendo?
Questo libro è un percorso verso la continua ricerca della verità sull’origine dei loro sogni, sull’affrontare le proprie paure, nel superare ciò che ci ha ferito per poter andare avanti, in una crescita personale fino alla consapevolezza che la vera realtà, seppur meravigliosa e appagante, non è quella del mondo onirico, ma quella di tutti i giorni, quella che affrontiamo ogni mattina appoggiando i piedi giù dal letto.
Alice è una divertentissima studentessa che non ha di fatto mai realmente superato l’abbandono della madre, ma che grazie all’aiuto di Sophie e soprattutto del suo Max onirico è sempre andata avanti senza porsi più problemi al riguardo. Per lei distaccarsi dal mondo dei sogni è terribile: vivrebbe per sempre nel suo eterno mondo avventuroso insieme al suo “ragazzo” e ritornare alla realtà in cui lei e il giovane si ignorano, è un’atroce sofferenza. Alice è divertente, ironica e crescerà molto nella storia fino al finale in cui fa il salto definitivo.
Max è da analizzare in modo duplice: da un alto abbiamo un ragazzo avventuroso,  irrequieto e impulsivo; dall’altro c’è un giovane che vuole essere un bravo studente, un ragazzo modello che cerca di fare nuove esperienze  con cui costruire  il suo “reale” futuro.
Devo però essere sincera, perché chi mi ha rubato il cuore è il folle Oliver: non preoccupatevi, non c’è nessun triangolo all’orizzonte, però capirete perché questo ragazzo mi ha colpito.
Un romanzo che colpisce perché nonostante sia più facile e appagante starsene nel proprio mondo onirico dorato, ci ribadisce come sia la realtà quella con cui dobbiamo confrontarci per crescere.
Una lettura deliziosa, che non posso non consigliare. 

8 commenti:

  1. Ciao Belle, sai che lo sto proprio leggendo in questi giorni? Mi sta piacendo molto e sono d'accordissimo sul fatto che la cover italiana supera di gran lunga quella originale <3 Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely!
      Sono contenta che ti stia piacendo!
      Vero che la nostra è stranamente più bella dell'originale? Di solito è il contrario ma stavolta secondo me hanno toppato!

      Elimina
  2. Quanto l'ho amato! Un po' carente dal punto della caratterizzazione dei personaggi, ma non si sente per niente il peso di questa mancanza durante la lettura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo e anche a me non è pesato più di tanto perché comunque la storia filava via liscia!

      Elimina
  3. Anche a me è piaciuto tantissimo questo libro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di leggere altri libri della Keating!

      Elimina