venerdì 30 settembre 2016

Recensione "Mai più senza di te" di B. Holden


Risultati immagini per mai più senza di te
TITOLO: Mai più senza di te te
AUTORE: B. Holden
PAGINE: 338
EDITORE: Sperling&Kupfer
DATA DI PUBBLICAZIONE:  Agosto  2016
PREZZO SU AMAZON: 15.22 euro (cop. Rigida) 9.99 euro (ebook)
L'amore è un po' come una caduta libera: più intensamente ti innamori, più è doloroso toccare il fondo. E Tessa lo sa bene: dopo la rottura con Cole, è quasi certa che nessuna parte di sé sia sopravvissuta alla caduta. Con il cuore e l'anima in mille pezzi, ogni volta che lo vede, si destreggia in equilibrio precario tra la voglia di urlargli contro tutta la sua rabbia e la sua delusione, e quella di implorarlo di sdraiarsi accanto a lei e stringerla tra le braccia. Perché lei ci aveva creduto davvero, aveva sperato davvero che la loro storia fosse da "vissero per sempre felici e contenti". Eppure la vita è anche questo: le persone si lasciano di continuo, gli uomini tradiscono... Sta a Tessa decidere se continuare a crogiolarsi nel dolore o voltare pagina. Ma non è l'unica a soffrire per questa rottura. Cole, infatti, non se la passa meglio: il pensiero di aver perso la ragazza che amava e di averla ferita lo tormenta, non riesce a perdonarsi per quello che ha fatto, ed è disposto a tutto per riconquistarla. Tessa non si fida, e soprattutto non può permettersi di mettere in pausa la sua vita per lui. Non ora che è stata ammessa all'università dei suoi sogni. Ma si può davvero smettere di amare qualcuno da un giorno all'altro?

La mia opinione
Buon venerdì a tutti! Ultimo giorno del mese e ultima giornata dedicata al “Domino letterario”, una stupenda iniziativa che prevede la lettura e la recensione di un libro in base alla scelte del blog prima di te. Questo mese la mia tappa è dedicata al secondo volume della serie ideata da Blair Holden, ovvero “Mai più senza di te” edito dalla Sperling&Kupfer.
Qui di seguito tute le tappe.
La storia riparte da dove ci eravamo lasciati: Tessa completamente distrutta da ciò che le ha raccontato Cole  (e credetemi le prime pagine la descrivono come uno zombie) e quindi ero molto curiosa di capire come avrebbe potuto evolvere la storia.
Come vi dicevo la nostra protagonista è distrutta, furiosa per ciò che ha scoperto e Cole non se la passa certo meglio: trasandato, ubriaco, in un circolo che lo sta portando all’autodistruzione. Una sofferenza che solo Tessa può lenire e così sarà: la loro storia non tornerà come prima, ci sono insicurezze, gelosie, paure da affrontare e la fiducia da ritrovare ma sono due anime che una volta unite non riescono a stare lontane.
Cambia l’ambientazione: dal liceo passiamo all’estate prima del collage e al collage stesso, con nuove dinamiche, nuove sfide e situazioni con cui scontrarsi. Tessa si troverà nuovamente al centro dell’attenzione ma, invece di scappare e nascondersi come fatto in precedenza, inizierà a reagire grazie alla fiducia in se stessa che ha finalmente trovato nell’ultimo periodo della sua vita.
Tessa è maturata per molti aspetti ma in certe situazioni  davvero ho fatto fatica a capirla: o cede troppo facilmente o si comporta istericamente facendo venir fuori tutte le sue insicurezze. Detto questo, le sue battute ironiche, le sue “scenette divertenti” con Cole, la sua ritrovata fiducia in se stessa me l’hanno fatta apprezzare ancora.
Cole se nelle prima pagine l’avrei linciato per come si comportava, ha ritrovato presto il suo smalto: sfacciato, sexy, protettivo, ironico; sono alcune delle caratteristiche che amo in un buon protagonista maschile e il caro signor Stone le ha tutte.
Cole e Tessa continueranno ad amarsi, a sostenersi e a far crescere il loro rapporto superando gli ostacoli e i problemi che man mano capiteranno.
Una storia che seppur non mi ha entusiasmato come il primo volume, mi è piaciuta perché sottolinea come non esista l’amore perfetto, ma che anche le più belle storie d’amore, i rapporti più forti vengano messi alla prova da noi stessi in prima battuta.
Consigliato!!!

29 commenti:

  1. Ciao cara, come ben sai in questo periodo sono poco propensa a libri romantici (e in generale al lieto fine) ma lo terrò presente per letture future. Grazie per la recensione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara!!!
      Oh si, e non è il periodo giusto anche per me, ma oramai lo avevo scelto..e comunque è scritto davvero bene! ;)

      Elimina
  2. Mi sa che si rivela un pò troppo romantico per i miei gusti, ma mai dire mai ;)


    -Hanna (La tana dei libri sconosciuti)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda è anche ironico...secondo me vale un tentativo!

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  3. Non è proprio il mio genere, purtroppo, ma bella recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Clarissa! Meno male che abbiamo tutte gusti diversi, senno non avrei trovati titoli interessanti a me sconosciuti in questo mese del domino.

      Elimina
  4. Appena sarà disponibile il terzo recupererò anche questo, il primo mi è piaciuto troppo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, sono curiosa di sapere come proseguono le cose..anche perché il finale non è proprio conclusivo secondo me!

      Elimina
  5. Ho visto questo libro ovunque ma ancora non mi sono arresa a prenderlo XD Chissà se cederò poi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cedi al lato oscuro Tany! La storia è si romantica, ma Tessa è un bel personaggio ironico, potrebbe piacerti ;)

      Elimina
  6. Ciao Belle ❤️ Voglio proprio iniziare questa serie appena possibile non so se ci riuscirò presto, spero prima che esca il terzo ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely!!! <3
      Guarda del terzo ancora non si sa nulla, quindi hai un po' di tempo per metterti in pari ;)

      Elimina
  7. Io questa serie ho detto "passo", ne ho troppe in coda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco Deb, ne escono davvero tantissime!

      Elimina
  8. Il primo libro della serie l'ho trovato veramente carino, poi con l'estate di mezzo e le vacanze, questo è rimasto sul comodino... dimenticato.
    Bellissima la recensione, ora vado a spolverarlo ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!! Si, il primo a me è piaciuto di più, però questo è un degno sequel ;)

      Elimina
  9. Non ho letto niente della serie e non penso leggerò questo perché agli antipodi rispetto al genere che amo leggere, ma bell'articolo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Emanuela! Se non è il tuo genere, fai benissimo a non leggerlo!

      Elimina
  10. Vorrei tanto leggerlo, ma ho una catasta di libri da leggere ma l' aggiungo alla mia WL, e spero di leggerlo al più presto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto ti capisco...la mia lista continua ad allungarsi!!! Prima o poi ce la faremo ad esaurirla!!!!!

      Elimina
  11. Complimenti per la recensione e per il blog in generale, molto carino! Per il romanzo passo, non è proprio il mio genere.

    RispondiElimina
  12. Lo trovo forse anche un po' troppo romantico.. magari un giorno, quando avrò l'umore giusto per questo genere xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah se non è periodo stanne lontana, fidati!
      Ma quando verrà il momento te lo consiglio ;)

      Elimina
  13. mmm interessante andrò alla ricerca del primo per capire se mi può piacere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti piace il genere te lo consiglio ;)

      Elimina
  14. Continuo a vedere questa serie in giro e mi sta venendo voglia di leggerla :)
    Bella recensione
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara! Fammi sapere se deciderai di leggerla! ;)

      Elimina