martedì 31 maggio 2016

Recensione "Resta con me fino all'ultima canzone" L. Sales

TITOLO: Resta con me fino all’ultima canzone
AUTORE: L. Sales
PAGINE: 319
EDITORE: De Agotini
DATA DI PUBBLICAZIONE: 22 Marzo 2016
PREZZO SU AMAZON: 12.67 euro (cop. Rigida) 6.99 euro (ebook)

Farsi degli amici non è mai stato semplice per Elise. Per sedici anni è stata ignorata, offesa, ferita. Il bersaglio preferito di scherzi di ogni tipo. Ma adesso ha deciso di voltare pagina e prendere in mano la propria vita. Ecco perché per tutta l'estate ha osservato le ragazze più popolari della scuola: per diventare come loro e iniziare il secondo anno alla grande. Peccato però che le cose non vadano affatto come previsto. Nessuno sembra accorgersi dei suoi sforzi, ed Elise si ritrova sola. Questa volta è pronta ad arrendersi, certa che per lei la musica non cambierà mai. Ma una notte, durante una passeggiata solitaria per le vie della città, s'imbatte per caso nello Start, un locale underground che suona i brani più belli che abbia mai sentito. E proprio qui, nel posto più stravagante del mondo, in mezzo al più stravagante gruppo di persone che si possa immaginare, Elise trova finalmente quello che ha sempre cercato: la musica giusta, gli amici giusti e forse anche il ragazzo giusto.

La mia opinione
Buongiorno amici e  ben ritrovati!
Nuovo giorno e nuova recensione pronta; oggi parliamo di un fresco young adult, edito a Marzo dalla DeAgostini, ovvero “Resta con me fino all’ultima canzone” di Leila Sales.

Non siamo di fronte al classico romantico libro per adolescenti, ma siamo alle prese con la vita di Elise, normale 15enne che si confronta tutti i giorni con i problemi con se stessa e con i problemi al liceo: infatti non ha amici, non è accettata dai suoi compagni, talvolta derisa, talvolta offesa. Un classico, purtroppo, caso di bullismo liceale.
Ma la vita spesso ci dà una seconda occasione, ed Elise è pronta a coglierla al volo?
Questa storia è piena di ironia perché la nostra protagonista, nonostante tutto le vada contro, ha sempre la battuta pronta (o quasi), di sentimento, di riflessione, di riscatto, di scoperte, di accettazione.
L'inadeguatezza che più o meno tutti viviamo nell'adolescenza è l'emozione con cui la giovane ragazza convive per tutta la storia, ma è anche una storia di riscatto perché da qualche parte c'è chi, inadeguato, folle, le farà capire che accettarsi è la cosa più importante. Quindi Elise almeno per una notte a settimana toglie la sua maschera e si
butta in ciò che davvero la rende felice: la musica, che l'accompagna da sempre, che la sostiene e protegge, che le farà scoprire una nuova parte di se, fino alla finale e definitiva accettazione: amarsi e accettarsi è la miglior guida.

Un romanzo diretto, senza colpi di scena improvvisi, che fra le lezioni scolastiche e le notti a ballare vi porteranno a riflettere su argomenti delicatissimi e attuali, che tutti abbiamo in qualche modo affrontato ma forse non del tutto superato. Consiglio a tutti questo libro, emozionante, riflessivo, in cui le emozioni e la musica sono al centro.

25 commenti:

  1. Un modo di affrontare un argomento serio senza cadere nel banale o nella tristezza continua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente: una storia che toccando argomenti seri, drammatici ti aiuta a ritrovare speranza.

      Elimina
  2. E' un libro presente nella mia reading list quindi mi fa molto piacere leggere questa bella recensione. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eleonora! Fammi sapere cosa ne pensi quando l'avrai letto!

      Elimina
  3. Questo libro ce l'ho in lista da quando è uscito
    Amo la musica ed è bello che in questo libro venga descritta come un'ancora di salvezza,mi piacciono le storie che parlano di riscatto,forse perché è quello a cui aspiro anch'io

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anche a me piace il riscatto, soprattutto in chi ha sofferto come Elise!

      Elimina
  4. Bellissima recensione!
    Mi sento molto vicina alla protagonista del romanzo, anche io faccio fatica a fare amicizia, sono troppo diffidente.
    Purtroppo sono state le circostanze della vita a farmi perdere la fiducia negli altri!

    RispondiElimina
  5. Mi ritrovo molto nella protagonista di questo libro, anche io, come lei, negli anni scolastici ho faticato molto ad aprirmi e fare nuove amicizie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco, l'adolescenza è davvero un'età traumatica e complessa!

      Elimina
  6. Mi ritrovo molto nella protagonista di questo libro, anche io, come lei, negli anni scolastici ho faticato molto ad aprirmi e fare nuove amicizie.

    RispondiElimina
  7. É già nella mia wish list da quando è uscito,spero di leggerlo presto perché l'avevo trovato interessante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ero titubante all'inizio ma mi sono dovuta ricredere: parla di argomenti attuali portandotia riflettere molto!

      Elimina
  8. Molto bello, mi piace moltissimo la trama e molto anche la copertina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cover è stupenda e azzecatissima! Se lo leggerai fammi sapere cosa ne pensi!

      Elimina
  9. Fantastico muoio dalla voglia di leggerlo, lo ho in wish list da tanto *_*

    RispondiElimina
  10. Questo libro mi ha colpita sin dai primi giorni, con la sua cover che adoro e trama molto interessante! :) Ne ho sentito parlare bene e la tua recensione non è che una conferma del fatto che vorrei tanto leggerlo anche io, PRIMA O POI XD

    RispondiElimina
  11. Bellissima recensione (: Questo libro mi ispira molto, nonostante non sia il mio genere preferito. E' bello che tratti temi così importanti, come quello del bullismo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angelica! Si, un tema assolutamente attuale e trattato senza banalità!

      Elimina
  12. Ho letto questo libro un mese fa e devo dire che mi era piaciuto molto! Io gli ho dato poco più, quattro stelline! Bellissima recensione! :3

    RispondiElimina